Aguille d’Entreves

Che facciamo nel week end? Questa è la classica domanda del C.A.Z ogni lunedì o martedì, poi di solito si decide al giovedì…stavolta si finisce a decidere al venerdì. Qualche proposta c’è e alla fine valutando un po le condizioni delle montagne dopo il gran caldo dell’ultimo periodo la migliore opzione ci pare l’ Aguille d’ Entrves: avvicinamento piuttosto comodo, quota non esagerata, tecnicamente non uno scherzo, ambiente stupendo.

Partiamo in 4 il sabato mattina (1 agosto) comodi comodi alle 10,30 e dopo un po di pause caffè e una sosta per la spesa per la cena intorno alle 15 saliamo sulla nuova skyway monte bianco che in una ventina di minuti ci porta alla nuova maxistazione di punta helbronner. Il meteo non è dei migliori (nevica) ma le previsioni per il giorno successivo sono ottime. Cena gourmet con i nostri ormai inseparabili risottini liofilizzati e si va a letto presto. La domenica sveglia alle 4 ma tra colazioni e preparazione usciamo dal  rifugio Torino alle 5,30, avvicinamento tutto sommato rapido nonostante una buona parte di traccia sia tutta da battere, il panorama lascia senza fiato, il sole lentamente incendia i satelliti del Tacul e illumina il Bianco dove sappiamo essere impegnati altri due C.A.Z.zari che raggiungeranno la vetta poche ore dopo! Attacchiamo la cresta che subito si presenta più dura di quanto pensassimo: la nevicata dei giorni precedenti ha depositato un sottile e inconsistente manto nevoso su gran parte della cresta rendendola particolarmente infida. Lunghi tratti li affrontiamo con i ramponi ai piedi, l’arrampicata non è mai troppo impegnativa ma molto psicologica,progrediamo quasi sempre in conserva protetta e  non sono terreni su cui distrarsi. Arriviamo in vetta dopo circa tre ore ma manca ancora quasi metà della via. Un po di affollamento e un errore nel’individuazione della parte finale del percorso ci costringono a una corsa sotto un sole caldissimo per riuscire a prendere al volo l’ultima funivia in discesa.

 

image15image16image1720150801_200606-1image20image19image18image3image5image620150802_072353image2image720150802_11062420150802_113811image820150802_113135

This entry was posted in Alpi, gita and tagged , , , , , , , . Bookmark the permalink.